Approfondimenti in Agenti

  • Cessazione del rapporto di agenzia e relative indennità

    Al momento della cessazione del rapporto di agenzia, competono all'agente una serie di diritti, tra i quali il diritto a percepire l' indennità di cessazione del rapporto, prevista sia dall'art. 1751 c.c. che dalla contrattazione collettiva.

  • Iscrizione al ruolo degli agenti

    L'iscrizione al ruolo presso la Camera di Commercio territorialmente competente, abilita all'esercizio su tutto il territorio nazionale, mentre per l'esercizio dell'attività all'estero non è richiesta alcuna iscrizione.

  • Adempimenti fiscali

    Gli agenti e rappresentanti di commercio, sono chiamati, ai fini dell'esercizio della propria attività, all'esecuzione di una serie di adempimenti.

  • Patto di non concorrenza post-contrattale

    Ai sensi dell'art. 1751 bis, primo comma, agente e mandatario possono concludere per iscritto un patto che limiti la concorrenza del professionista dopo lo scioglimento del contratto.

  • Recesso dal contratto di agenzia

    Nel contratto d'agenzia ciascuna parte può recedere validamente dal rapporto a condizione che ne dia all'altra preavviso entro un termine stabilito.

  • Scritture contabili

    Gli agenti e rappresentanti di commercio, sia che svolgano l'attività quali imprese individuali che collettive sono obbligati alla tenuta di libri e registri contabili.

  • Il patto star del credere

    L'agente, indipendentemente dal dolo o dalla colpa, garantisce l'adempimento del terzo contraente ed è chiamato a partecipare al rischio d'impresa, sopportando così le perdite subite dal preponente.

  • Ente Nazionale Assistenza Agenti e Rappresentanti di Commercio - ENASARCO

    Ente Nazionale Assistenza Agenti e Rappresentanti di Commercio - è l'ente che eroga agli agenti ed ai rappresentanti di commercio la pensione di invalidità, vecchiaia e superstiti

  • Diritto di esclusiva

    Il preponente non può valersi contemporaneamente di più agenti nella stessa zona e per lo stesso ramo di attività e l'agente non può assumere l'incarico di trattare nella stessa zona e per lo stesso ramo di attività gli affari di più imprese in concorrenza tra loro.

  • Contratto di Agenzia

    Con il contratto di agenzia una parte assume stabilmente l'incarico di promuovere, per conto dell'altra, verso retribuzione, la conclusione di contratti in una zona determinata.

INDICE
DELLA GUIDA IN Agenti

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 638 UTENTI