Responsabilità medica: Guide e Consulenze Legali

Hai subito un errore medico?

Ottieni il giusto risarcimento del danno
a Zero rischi e Zero spese

Colpa medica

Si parla di "colpa medica" quando i sanitari hanno agito con negligenza. imprudenza o imperizia e hanno cagionato un danno al paziente. Le ipotesi di colpa medica possono configurarsi nei casi di errore sanitario, responsabilità ospedaliera, interventi chirurgici tecnicamente errati e dannosi, terapia non idonea o addirittura nociva, omissioni di cure mediche con conseguenze irreparabili per il paziente. Ciò che è rilevante segnalare è che la responsabilità medica può essere anche di tipo contrattuale, sicchè il relativo diritto al risarcimento derivante da colpa professionale del medico può essere fatto valere dal danneggiato in dieci anni, anziché cinque.

Cass. civ. Sez. III, 12-02-2010, n. 3353



- Leggi la sentenza integrale -

“in tema di svolgimento dell'attività medica , incorre in responsabilità professionale contrattuale - per violazione dell'obbligo di diligenza di cui all'art. 1176, secondo comma, cod. civ., e del dovere di "protezione" che grava sul medico - il sanitario che, non tenendo in adeguata considerazione una pregressa documentazione attestante l'esistenza di una grave patologia, rilasci ugualmente un certificato di buona salute del paziente, potenzialmente utilizzabile per un numero indeterminato di attività, in tal modo fornendo un contributo causale al verificarsi di un danno alla salute del paziente medesimo. (Fattispecie in tema di arresto cardiocircolatorio, con gravi postumi invalidanti, occorso ad un minorenne nello svolgimento di attività sportiva). (Rigetta, App. Torino, 30/03/2005)

Cass. civ. Sez. III, 12-02-2010, n. 3353

INDICE
DELLA GUIDA IN Responsabilità medica

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 196 UTENTI