Responsabilità medica: Guide e Consulenze Legali

Hai subito un errore medico?

Ottieni il giusto risarcimento del danno
a Zero rischi e Zero spese

Deve essere riconosciuto il diritto del nascituro al risarcimento del danno in caso di somministrazione alla madre di farmaci nocivi durante la gravidanza

Deve essere riconosciuto il diritto del nascituro al risarcimento del danno in caso di somministrazione alla madre di farmaci nocivi durante la gravidanza. Il concepito infatti ha diritto a nascere sano con la conseguenza che i medici sono tenuti a indennizzarlo se hanno violato il dovere di una corretta informazione (ai fini del consenso informato) in ordine alla terapia prescritta alla madre (e ciò in quanto il rapporto instaurato dalla madre con i sanitari produce effetti protettivi nei confronti del nascituro) sia del dovere di somministrare farmaci non dannosi per il nascituro stesso. (Corte di cassazione - Sezione III civile - Sentenza 11 maggio 2009 n. 10741)

INDICE
DELLA GUIDA IN Responsabilità medica

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1216 UTENTI