ENTRO IL 15 APRILE 2007 L'ISTANZA PER IL RIMBORSO IVA SULLE AUTO

La legge di conversione del DL 258/2006, (L. 278/2006 del 10-11-2006 pubblicata sulla G.U. del 14.11.2006), ha stabilito che l'istanza di rimborso dovr? essere presentata esclusivamente in via telematica, entro il 15 aprile 2007.
Il rimborso dell'IVA non detratta sugli acquisti effettuati fino al 13 settembre 2006 spetta a tutti i contribuenti con partita Iva (imprese individuali, societ?, artisti e professionisti), sulla base dell'inerenza delle spese all'attivit? d'impresa.
La legge rinvia ad un decreto, che oltre ad approvare il modello da utilizzare per la richiesta di rimborso, indicher? delle percentuali di detrazione forfetarie spettanti ai soggetti IVA sulla base dell'attivit? svolta.
L'Iva per cui spetta il rimborso, ? quella precedentemente non detratta sugli acquisti di ciclomotori, motocicli, autoveicoli, prestazioni di servizi e relative spese d'impiego, nonch? carburanti e lubrificanti (art. 19-bis1, comma 1 lett. c) e d).
Resta ferma, per i contribuenti che non aderiscono al suddetto rimborso forfettario, ovvero per coloro che non presentano l'istanza entro il predetto termine del 15 aprile 2007, la possibilit? di dimostrare il diritto a una detrazione in misura superiore presentando apposita istanza di rimborso con la procedura ordinaria, ai sensi dell'articolo 21 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546, e successive modificazioni, contenente i dati e gli elementi comprovanti la misura, nell'esercizio dell'impresa, arte o professione, dell'effettivo utilizzo in base a criteri di reale inerenza, stabiliti con il provvedimento stesso.
Infine, si prevede una modifica all'art. 19-bis1, 1 comma, lett c) stabilendo che successivamente all'autorizzazione da parte della UE, l'IVA sugli acquisti di auto, ciclomotori, motoveicoli e spese d'impiego, di cui alla citata lett. c), verr? reintrodotta l'indetraibilit? dell'IVA su tali acquisti, in base a percentuali fisse, salvo che per gli agenti e rappresentanti di commercio.
Come si ricorder?, il DL 258/2006 fu emanato a seguito della nota sentenza della Corte di giustizia Ue sulle disposizioni italiane che negavano la detrazione dell'IVA sugli acquisti di auto e relative spese di gestione.

INDICE
DELLA GUIDA IN Iva

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1431 UTENTI