E' nullo il contratto stipulato dall'agente non iscritto nel ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio

Ai sensi dell'art. 1418 c.c. è nullo il contratto di agenzia stipulato con un soggetto non iscritto nel ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio, per violazione dell'art. 9 della legge n. 204 del 1985, non derofabile da parte dei contraenti.
E' quanto ha stabilito la Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione con sentenza n. 6677 del 21 marzo 200.

INDICE
DELLA GUIDA IN Agenti

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1725 UTENTI