Il tar Lazio sul corso di laurea magistrale ingiurisprudenza

Va dichiarata l'illegittimit? del D.M. 25 novembre 2005 del Ministero dell'Istruzione, dell'Universit? e della Ricerca avente ad oggetto la "definizione della classe del corso di laurea magistrale in giurisprudenza" nella parte in cui, in violazione dell'art. 17, comma 95, della legge n. 127 del 1997 e dell'art. 10 del D.M. n. 270 del 2004, definisce in modo troppo dettagliato le materie "caratterizzanti" e di "base" ed attribuisce alle stesse i relativi crediti formativi per complessivi duecentosedici dei trecento crediti previsti, limitando fortemente l'autonomia dei singoli Atenei. Ed ancora nella parte in cui non comprende tra le attivit? formative indispensabili le materie ricomprese nel settore IUS/06 relative al diritto della navigazione, dei trasporti ed aerospaziale.
(Tar lazio, III sez.n.9455)

INDICE
DELLA GUIDA IN Amministrativo

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 277 UTENTI