La mancata nomina del direttore dei lavori non determina la responsabilità automatica del committente in caso di infortunio di un operaio nel cantiere

La mancata nomina del direttore dei lavori non determina la responsabilità automatica del committente in caso di infortunio di un operaio nel cantiere. Occorre, infatti, verificare in concreto quale sia stata l'incidenza della sua condotta nel verificarsi dell'evento, avuto riguardo alla specificità dei lavori da eseguire, ai criteri seguiti dallo stesso committente per la scelta dell'appaltatore e alla sua ingerenza nell'esecuzione delle opere. (Corte di Cassazione, Sezione 4 penale, Sentenza 5 settembre 2013, n. 36398)

Corte di Cassazione, Sezione 4 penale, Sentenza 5 settembre 2013, n. 36398

INDICE
DELLA GUIDA IN Infortuni sul lavoro

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 253 UTENTI