Pignoramento presso la dimora abituale

Con sentenza n.1049/06, il Tribunale di Modena, ha stabilito che deve ritenersi legittimo il pignoramento mobiliare eseguito presso il luogo di abituale dimora del debitore, anzicch? presso il luogo di residenza. Sostiene, infatti, il Tribunale che debba intendersi quale casa del debitore non solo quella presso la quale egli ha stabilito la sua residenza anagrafica, ma che quella che possa definirsi sua dimora abituale. Deve presumersi, salvo prova contraria da parte del terzo che ne assuma la propriet?, che tali beni siano di propriet? del debitore che ivi abbia la propria dimora abituale. Ne deriva che il pignoramento eseguito presso la dimora abituale deve ritenersi valido, salvo che in sede di opposizione del terzo questi fornisca la prova della propriet? degli stessi o di parte di essi.

INDICE
DELLA GUIDA IN Recupero crediti

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1632 UTENTI