Il deposito della nota spese deve essere annotato dal Cancelliere

Il mancato inserimento della nota spese nel fascicolo di parte rende invalido il deposito, in assenza dell'annotazione del cancelliere, con la conseguenza che il Giudice di Pace, nel liquidare le spese processuali, non deve tenere conto di altre indicazioni che non quelle desumibili dagli atti di causa.
E' quanto stabilito dalla Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione che, con sentenza n. 2548/07, ha ltresì precisato che per l’art. 311 c.p.c. il procedimento davanti al Giudice di Pace è retto dalle norme relative al procedimento davanti al Tribunale in composizione monocratica sicché trovano applicazione davanti a questo giudizio gli art. 74 e 75 del cod. proc. civ..


INDICE
DELLA GUIDA IN Cartelle di pagamento

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1655 UTENTI