Lavoro a tempo determinato: limiti quantitativi

Il Ministero del Lavoro e della previdenza sociale, con nota 13 febbraio 2007, n. prot. 25/I/0001912 ha stabilito che ai fini dell'esenzione dai limiti quantitativi fissati per le assunzioni a tempo determinato, la durata di 7 mesi dei contratti previsti dall'art. 10, comma 8, D.Lgs. 368/2001 è comprensiva dell'eventuale periodo di proroga

INDICE
DELLA GUIDA IN Cartelle di pagamento

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 585 UTENTI