Il condominio può pretendere il pagamento degli onberi condominiali esclsuivamente nei confronti del proprietario

Il condominio e, per esso, i singoli condomini possono far valere le loro ragioni creditorie relativamente al pagamento degli oneri condominiali esclusivamente nei confronti di altro condomino e non già nei riguardi del conduttore o comunque di chi occupa l'appartamento senza esserne il proprietario, non avendo nei suoi confronti azioni dirette. (Corte di Cassazione Sezione 2 Civile, Sentenza del 24 giugno 2008, n. 17201)




INDICE
DELLA GUIDA IN Condominio

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 238 UTENTI