Il conduttore è obbligato - a norma dell'articolo 1591 del Cc - a corrispondere al locatore il corrispettivo della locazione, in caso di mora nella restituzione dell'immobile

La percezione, da parte del locatore, del corrispettivo pattuito, nel corso del giudizio di risoluzione del contratto e anche successivamente alla pronuncia di risoluzione, non costituisce comportamento tacito di acquiescenza alla violazione, ovvero rinuncia alla sentenza che sia stata appellata, in quanto il conduttore è obbligato - a norma dell'articolo 1591 del Cc - a corrispondere al locatore il corrispettivo della locazione, in caso di mora nella restituzione dell'immobile.

INDICE
DELLA GUIDA IN Locazioni

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 297 UTENTI