Il conduttore non ha diritto di prelazione se il locatore vende una quota dell'immobile locato

In tema di locazioni ad uso dverso dall'abitativo non spettano al conduttore il diritto di prelazione ed il conseguente diritto di riscatto dell'immobile, secondo la disciplina degli articoli 38 e 39 della Legge 392/1978, qualora il locatore intenda alienare, a un terzo ovveo al comproprietario dell'immobile locato, la quota del bene oggetto del rapporto di locazione.

INDICE
DELLA GUIDA IN Locazioni

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1544 UTENTI