Contratti: Guide e Consulenze Legali

Chiedi un contratto

Redigiamo il tuo contratto sulle tue esigenze
in 48 ore a soli 98 euro!

In caso d risoluzione per diffida ad adempiere è necessario l'accertamento giudiziale della gravità dell'inadempiento

L'intimazione, da parte del creditore, della diffida di cui all'art. 1454 c.c. e l'inutile decorso del termine fissato per l'adempimento non eliminano la necessità - ai sensi dell'art.1455 del c.c.- dell'accertamento giudiziale della gravità dell'adempimento in relazione alla situazione verificatasi alla scadenza del termine, secondo un criterio che tenga conto sia dell'economia generale del negozio sia degli aspetti soggettivi rilevabili tramite una indagine unitaria sul comportamento del debitore e sull'interesse del creditore all'esatto e tempestivo adempimento. E' quanto ha osservato la Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione con sentenza n. 9314 del 18 aprile 2007.

INDICE
DELLA GUIDA IN Contratti

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 742 UTENTI