I costi di registrazione del marchio comunitario

Le tasse previste per la registrazione sono state ridotte nel 2009 e prevedono solo un unico versamento.

Le tasse previste per la registrazione sono state ridotte nel 2009 e prevedono solo un unico versamento:

900 euro (a titolo di tasse per IL DEPOSITO della domanda). Da corrispondere al ricevimento da parte dell’UAMI DELLA DOMANDA. Questo costo è applicato solo dove le classi merceologiche da registrare non siano superiori a 3, mentre, per ogni singola classe aggiuntiva è necessario corrispondere una sovratassa di 150 euro
 

Riepilogando LE TASSE DI DEPOSITO (900 EURO) devono essere pagate allorchè L’UAMI, ricevuta la domanda che noi avremo trasmesso a tale ufficio, ci darà comunicazione scritta nella quale avvisa che la domanda di registrazione è stata da loro accettata. A partire da tale momento avremo trenta giorni per pagare i 900 euro.

I costo del servizio comprensivo di tasse ed onorari professionali è pari ad euro 1490 euro oltre IVA (l'iva è da corrispondere solo su gli onorari professionali, cioè su 590 euro). Questi importi valgono per le registrazione con massimo tre classi merceologiche. In caso contrario si applica la sovratassa di 150 euro per ogni singola classe aggiuntiva.


INDICE
DELLA GUIDA IN Registra Marchio

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 512 UTENTI