Rischio di confusione - marchio fidurativo e verbale anteriore

Nella valutazione d'insieme del rischio confusione tra un marchio nominativo anteriore e un marchio misto (nominativo e figurativo) depositato successivamente, la presenza nel secondo marchio di una rappresentazione figurativa decisamente predominante e caratterizzante impedisce qualsiasi rischio di confusione con il marchio anteriore. Escluso il rischio di confusione sulla base della comparazione dei segni, non è più necessario procedere nella valutazione del carattere distintivo del marchio anteriore verbale.

Tribunale di primo grado delle comunità europee - sezione terza sentenza 15 giugno 2005

INDICE
DELLA GUIDA IN Registra Marchio

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1964 UTENTI