Anche le trattative per comporre bonariamente la vertenza possono comportare l'interruzione della prescrizione

Anche le trattative per comporre bonariamente la vertenza possono comportare l'interruzione della prescrizione, ai sensi dell'articolo 2944 del Cc, quando dal comportamento di una delle parti risulti il riconoscimento del contrapposto diritto di credito, essendo dipesa la mancata transazione da questioni attinenti alla liquidazione del danno e non anche all'esistenza del diritto. (Corte di Cassazione Sezione 3 Civile, Sentenza del 10 ottobre 2008, n. 25014)

INDICE
DELLA GUIDA IN Lavoro

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1850 UTENTI