Il divorzio congiunto

L'udienza e il ricorso.

I coniugi devono comparire personalmente in camera di consiglio, composta da tre giudici.

Nel corso dell'udienza dovrà essere esperito il tentativo di ricostituire la comunione materiale e spirituale dei coniugi.

Un motivo che più frequentemente impedisce la ricostituzione della comunione dei coniugi è l'intervenuta separazione triennale dei coniugi.

Il ricorso deve indicare gli accordi in favore della prole e i rapporti patrimoniali tra i coniugi. Qualora il contenuto del ricorso non sia ritenuto idoneo, il Tribunale nominerà il giudice istruttore, il quale, attraverso un giudizio ordinario, dovrà accertare la conformità delle clausole pattuite alla legge. Quindi, si avrà una trasformazione della procedura semplificata in una causa di tipo ordinario con l'obbligo di doler incaricare un avvocato diverso per ogni parte

INDICE
DELLA GUIDA IN Divorzio

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1373 UTENTI