L'assunzione del figlio maggiorenne come apprendista, per un periodo di tre mesi, non può costituire prova della sua autosufficienza economica

Sul tema della prova dell'autosufficienza economica del figlio maggiorenne e convivente, , in relazione alla natura particolare del rapporto di apprendistato, comunque temporaneo e con trattamento economico diverso da quello del rapporto di lavoro subordinato. Pertanto, la dimostrazione del rapporto di apprendistato non costituisce prova del raggiungimento dell'autosufficienza economica del soggetto al cui mantenimento deve contribuirsi. (Corte di Cassazione Sezione 1 Civile, Sentenza del 4 aprile 2008, n. 8227)

INDICE
DELLA GUIDA IN Divorzio

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 1565 UTENTI