Se la coppia è aperta e le infedeltà coniugali sono incrociate e tollerate vicendevolmente da molti anni non può esserci addebito della separazione a carico di nessuno dei coniugi

Se dal quadro probatorio emerge un regime coniugale improntato a reciproca autonomia e libertà sentimentale, per cui le infedeltà coniugali sono incrociate e tollerate vicendevolmente da molti anni, ciò esclude ogni nesso causale tra l'infedeltà di uno dei coniugi e la compromissione del vincolo coniugale, per cui la separazione non può essere addebitata a nessuno dei due coniugi. La reiterata inosservanza da parte di entrambi dell'obbligo di reciproca fedeltà, pur se ricorrente, non costituisce circostanza sufficiente a giustificare l'addebito della separazione in capo all'uno o all'altro o ad entrambi, essendo sopravvenuta in un contesto di disgregazione della comunione spirituale e materiale tra coniugi, ed in particolare in una emersa situazione già stabilizzata di reciproca sostanziale autonomia di vita, non caratterizzata da affectio coniugalis.

Corte di Cassazione Sezione 1 Civile, Sentenza del 20 aprile 2011, n. 9074



- Leggi la sentenza integrale -

Se dal quadro probatorio emerge un regime coniugale improntato a reciproca autonomia e libertà sentimentale, per cui le infedeltà coniugali sono incrociate e tollerate vicendevolmente da molti anni, ciò esclude ogni nesso causale tra l'infedeltà di uno dei coniugi e la compromissione del vincolo coniugale, per cui la separazione non può essere addebitata a nessuno dei due coniugi. La reiterata inosservanza da parte di entrambi dell'obbligo di reciproca fedeltà, pur se ricorrente, non costituisce circostanza sufficiente a giustificare l'addebito della separazione in capo all'uno o all'altro o ad entrambi, essendo sopravvenuta in un contesto di disgregazione della comunione spirituale e materiale tra coniugi, ed in particolare in una emersa situazione già stabilizzata di reciproca sostanziale autonomia di vita, non caratterizzata da affectio coniugalis.

INDICE
DELLA GUIDA IN Divorzio

OPINIONI DEI CLIENTI

Vedi tutte

ONLINE ADESSO 579 UTENTI